DOLCI

un po’ di Carnevale e un po’ di Castagnole ;-)

Carnevale 2016! Questa festa da sempre mi piace e non mi piace… a volte mi diverto come una pazza con feste e travestimenti e a volte trovo insopportabile camuffarsi e mascherarsi…già le persone indossano continuamente maschere ad hoc con una certa naturalezza … a tal proposito ho più volte ribadito quanto io preferisca chi ha un carattere “importante” piuttosto che chi non ne ha, e, specialmente nell’ universo femminile, alcune donne ne sono davvero sprovviste!   La personalità non si compra in una boutique ed anche le molteplici sedute dall’ estetista non vi renderanno persone migliori, anche se magari vi regaleranno una nuova maschera perfetta per sfoderare un largo sorriso da esibire in questa festa. Trovo sia piuttosto triste questo appoggiarsi o peggio, far propria, la personalità altrui per sentirsi interessanti…(ogni tanto giova espellere un po’ di arsenico, sopportatemi :-D, dovremmo essere lusingate quando ci sentiamo “copiate”…ma talvolta infastidisce non poco…!) … e adesso sarà meglio porre l’ attenzione su una divertente festa di carnevale, di quelle in cui si torna tutti un po’ bambini, quelle in cui i più piccoli scherzano e giocano in mezzo ai coriandoli e gli adulti si tuffano sugli aperitivi e si scatenano a ballare tutti insieme 😉

carnevale20169418

ecco, una cosa che del Carnevale mi piace molto è il cibo, infatti è l’ unico periodo dell’ anno in cui mi sbizzarrisco con i fritti! Che, come si dice dalle mie parti, “fritta è bona anche una ciabatta!”… 😀

castagnole2

Ecco, vi lascio la ricetta delle castagnole, in Toscana non molto conosciute, rispetto alle varie frittelle di riso o comunque “morbide” hanno il pregio, avendo una consistenza più solida,  di mantenersi buone anche il giorno successivo alla frittura!

Castagnole

 

150 g. farina forte

150 g. farina 00

1 uovo grande

30 g. burro chiarificato sciolto

1 cucchiaio di acqua calda

100 g. zucchero semolato

scorza di arancia grattugiata

20 g. di rum o whisky

1 cucchiaino di bicarbonato

olio di semi di arachide per friggere

 

Montare l’ uovo  con lo  zucchero, mescolare bene con la frusta.

Aggiungere la scorza di arancia e il rum, quindi unire il burro e l’ acqua caldo mescolando bene.

Infine aggiungere la farina  pian piano e il bicarbonato.

Impastare bene, Deve presentarsi un impasto lucido e ben lavorabile.

Quindi rovesciare l’ impasto su un piano di lavoro e formare delle palline di 2 cm circa.

Scaldare in un pentolino a fondo alto l’ olio di arachide (non lesinate con l’ olio, la frittura in olio profondo fa sì che escano belle asciutte!) che sarà pronto per friggere quando non appena immergerete una pallina questa farà tante bollicine attorno e starà bene a galla.

Friggere 6/8 castagnole a volta, scolarle, passarle nello zucchero semolato (operazione non facile, risulteranno talmente asciutte che bisogna sbrigarsi a rotolarle velocemente affinché si attacchi lo zucchero!), quindi appoggiarle su carta gialla assorbente.

 

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    speedy70
    8 Febbraio 2016 at 16:23

    Perfette per festeggiare, tanto golose e irresistibili, bravissima!!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      8 Febbraio 2016 at 19:13

      grazie!!!

  • Reply
    Tatiana
    8 Febbraio 2016 at 16:25

    Ti do pienamente ragione poichè ce ne sono parecchie di persone sciape, ma proprio che non san di nulla, e purtroppo spesso sono proprio donne… donne mosce, donne che antepongono l’apparenza a tutto il resto e forse proprio perché altro dietro non c’è, donne senza grinta e prive di carattere che in giro fanno solo danni!
    Però il Carnevale non mi piace ugualmente, anche se magari porta un po’ di allegria, forse perché troppo spesso sfocia nella volgarità e nel becero, perché troppi individui con il pretesto di essere nascosti dietro ad una maschera o con la convinzione che in tale periodo tutto sia lecito finiscono con il prevaricare e andare al di là di quello che è lo scherzo: sia chiaro che non sono affatto una che si prende sul serio, anzi, ma delle volte certe esagerazioni vanno al di là del mio modo di vivere.
    Però un dolcetto lo gradisco…uno solo, eh? Che a me il fritto fa star sempre male…. 🙁
    Un baciotto!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      8 Febbraio 2016 at 19:14

      comprendo perfettamente!…e, per quanto concerne il FRITTO beh, ogni tanto bisogna concederselo!

  • Reply
    Marghe
    8 Febbraio 2016 at 17:07

    Io penso che le repliche alla fine sono sempre “brutte copie”, l’originale non si eguaglia, allora tanto vale impegnarsi nel lavorare sul rendere se stesse uniche e inimitabili, no?
    Un bacino bellissima donna, adoro le foto dei vostri festeggaiemnti e sono certa che adorerei anche quelle frittelle!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      8 Febbraio 2016 at 19:17

      grazie tesoro! Un bacione a te <3

  • Reply
    Audrey
    8 Febbraio 2016 at 17:23

    buone le ho fatte anch’io ma gluten free 😉
    ma che bella festa se non erro mi pare di aver visto qualche foto su fb. Concordo con te sul discorso delle maschere inisiale
    buona giornate e buon inizio settimana
    un abbraccio

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      8 Febbraio 2016 at 19:19

      sicuramente le hai viste su FB!… mi incuriosisce la versione gluten free! Baci

  • Reply
    Federica
    8 Febbraio 2016 at 23:33

    Ciao Valentina! Anche io quest’anno ho provato le castagnole, le mie erano alla ricotta. Che dire una bontà.. E sempre come te, anche a me non piace il carnevale. Sarà che la gente indossa continuamente delle maschere ? E poi perchè? Io credo che sia tanto bello farsi conoscere per quello che si è!
    Baci .

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      9 Febbraio 2016 at 11:38

      ottime davvero con la ricotta! Il Carnevale quando è festa con gli amici e leccornie fritte mi piace!….per le maschere che dire…….spero sempre che alle persone cadano giù nel momento migliore! Buona giornata 😉

  • Reply
    Serena
    9 Febbraio 2016 at 9:26

    Eh, cara Valentina, non sai quanto sia comune il tuo sentire… i travestimenti di Carnevale sono i più innocui c’è chi indossa una maschera per tutto l’anno e chi, ingenuamente, crede siano persone vere…
    Quest’anno niente fritturina di Carnevale per me, la mia mamma è via e io non friggo, ma il profumo delle tue castagnole sembra raggiungermi 🙂

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      9 Febbraio 2016 at 11:36

      ah sì? E’ tua mamma l’ addetta alla frittura?…. Bah oggi TUTTOFRITTO, stravizi! Un bacione

  • Reply
    ricettevegolose
    9 Febbraio 2016 at 14:12

    Anche io oggi preparerò queste deliziose castagnole, la ricetta tradizionale che prepara mia mamma da sempre è praticamente uguale a questa ed il risultato è sempre ottimo! Tra l’altro hanno proprio il vantaggio di conservarsi per qualche giorno 🙂 Buon carnevale cara, un abbraccio :*

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      10 Febbraio 2016 at 9:25

      conservarsi bene è un pregio non da poco per una frittura! Buona giornata!

  • Reply
    Virginia
    10 Febbraio 2016 at 12:10

    Mi fanno gola queste tue castagnole! A me il carnevale non piace molto (a differenza dei dolci), spesso si vedono maschere che indossano altre maschere ed è proprio deprimente e deludente, meglio lasciar stare va! Bacioni cara e buona giornata!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      11 Febbraio 2016 at 12:48

      bacioni a te!

    Rispondi a Marghe Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.