SECONDI PIATTI/ Senza categoria

Pollo al curry con carote e sedano in salsa di soia per lo #scambioricette

Ovvia, in barba alla scienza, al progresso, alla modernità…..mi toccherà iniziare a crederci. Mi toccherà andare davvero dalla classica vecchietta tuttofare che con il piattino in testa, acqua e gocce di olio affinché mi tolga  il fatidico “malocchio” …sì sì, ho deciso, mi occorre la formuletta magica “malocchio malocchiato va addosso a chi te l’ha dato!”, bacchetta magica e via tutte le beghe! 

Non preoccupatevi. Non ho molti neuroni ma qualcuno ancora sì, che corre un po’ stressato nel cervello qua e là, tuttavia resiste. Chiaramente stavo scherzando! I periodi con i pianeti avversi capitano, ora però davvero basterebbe…..sto ironizzando ma davvero ho diversi problemi per niente banali che tutti insieme (‘tacci loro) mi danno preoccupazione , succede spesso che le beghe capitino in massa, così da togliere ogni energia. Vorrei rassicurare chi potrebbe compiacersi di questo mio stato dicendo che finché respiro di energia ne ho da vendere, che mangio pane e beghe un po’ da sempre e per adesso ho conservato il mio sorriso che splende per illuminare chi mi ama. Perché non ho tempo  da perdere, specialmente nelle difficoltà devo stringermi a loro, dobbiamo “aggrovigliarci” tutti insieme per ostacolare la stronzaggine della vita, è l’ unica tecnica difensiva che conosco! Comunque, tornando alle cose davvero serie, chi fra voi sa togliere il malocchio??? ( 😀 😀 😀 ahahahah)

Ok, può bastare.  Nuovo appuntamento con le amiche bloggalline, di nuovo con lo #scambioricette, questa volta entro nella cucina di una blogger geograficamente vicina, Giuseppina e da lei ho pescato questa ricetta semplice per fare un buon pollo al curry, lo preparo sempre volentieri ed ogni variante di questo piatto incontra sempre il mio favore, curiosi??? Beccatevi la ricetta! 🙂

Pollo al curry con carote e sedano in salsa di soia

Ingredienti per 4 persone :

olio extra vergine di oliva q.b.

600 gr di petto di pollo

8 costole tenere di sedano , possibilmente bio

8 carote, possibilmente bio

4/5 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaino colmo di pasta di curry (mia variazione, altrimenti 3 cucchiaini di curry in polvere)

sale

 

Lavare e tagliare il pollo a striscioline sottili di un cm e lunghe al massimo 3 cm.

Tagliare le carote à la julienne, ovvero in bastoncini lunghi 3 cm e larghi circa 1/2 cm di spessore.

Dopo aver privato le costole del sedano dei filamenti  esterni (io utilizzo un pelapatate) tagliarle à la julienne.

Nel Wok, oppure in un saltapasta antiaderente, far rosolare velocemente le stiscioline di pollo nell’olio extra vergine di oliva e aggiungere un pizzico di sale.

Dopo qualche minuto aggiungere il sedano, cospargere con curry in polvere, mischiare e lasciar cuocere 3/4 minuti. Per ultimi aggiungere le carote e la salsa di soia e terminare la cottura per ulteriori 3/4 minuti.

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply
    Claudia
    20 Maggio 2016 at 14:16

    M’è venuta fame solo a vedere la foto.. che bontà il pollo al curry.. e col sedano e carote è eccezionale! baci e buon w.e. :-*

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      22 Maggio 2016 at 21:47

      un piatto semplice e saporito!

  • Reply
    ipasticciditerry
    21 Maggio 2016 at 9:26

    Buono! Piace molto anche a me. Anche io, qualche appuntamento fa, sono stata abbinata a Giuseppina, blog molto interessante. Tesoro, per quanto riguarda la malasorte, credo che nessuno possa capirti meglio di me … rogne all’infinito per mesi e mesi. Sembrava dovessere capitare tutte a me. Non che ora sia finita ma è cambiato il mio approccio, diciamo che ci si abitua alla sfiga e si impara a riderci su e ad affrontarla sempre al meglio, stringendoci alle persone a noi più care. L’unione fa la forza lo sai no? Non demordere, continua così e ricordati che “non può piovere per sempre”!! Un abbracico gigantesco.

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      22 Maggio 2016 at 21:47

      bisogna sempre cogliere l’opportunità nelle difficoltà, ma non è sempre facile! Bacioni

  • Reply
    speedy70
    22 Maggio 2016 at 9:52

    Ottimo con il curry, adoro questi sapori orientaleggianti!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      22 Maggio 2016 at 21:48

      🙂

  • Reply
    Silvia Brisi
    22 Maggio 2016 at 20:56

    Si, più la vita ti rompe le scaole più bisogna stringersi assieme e fare forza, e si combatte tutto!!
    Sempre con energia e grinta, così si fa, grande Vale!
    E il pollo al curry piace anche a me in ogni declinazione, sempre buonissimo!!
    Un abbraccio e buona settimana!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      22 Maggio 2016 at 21:49

      un abbraccio cara, buona settimana anche a te! 🙂

  • Reply
    Pattipatti
    23 Maggio 2016 at 13:08

    Aglio, fravaglio, fattura ca nun quaglia… prova questa e vedi se le cose non vanno meglio….. Sto scherzando, ma da noi è quello che dice la vecchina col piatto di acqua e olio (che a quanto vedo non cambia!).
    Buonissimo il pollo… col curry lo adoro! Un bascione gioia!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      30 Maggio 2016 at 22:02

      bacioni a te!

  • Reply
    Alice
    29 Maggio 2016 at 22:47

    il pollo al curry è un classico che adoro, per la questione del malocchio non ti posso aiutare ahahaha :)) Però ti posso dire che quello che esprimi è il metodo giusto per affrontare le avversità della vità…testa alta e domani è un altro giorno e passerà!
    baci
    Alice

    baci
    Alice

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      30 Maggio 2016 at 22:01

      domani è sempre un altro giorno, chissà

  • Reply
    Crocchette di patate Bombay per lo #scambioricette | Profumo di Timo
    13 Giugno 2016 at 20:01

    […] Valentina Spinetti è la blogger che è stata abbinata a me per lo #scambioricette di questo mese. Tra le mie ricette Valentina ha scelto di ripubblicare nel suo blog Peperoncino Verde la ricetta di Pollo al curry con carote e sedano in salsa di soia . Questa la sua versione del Pollo al Curry con carote e sedano in salsa di soya. […]

  • Rispondi a Pattipatti Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.