DOLCI/ EVENTI

I Cavallucci

Questo è un post di due anni fa, ma ci tengo a riproporlo esattamente come era.  Per festeggiare con voi io le mie amiche di network abbiamo pensato ad una raccolta di ricette natalizie tipiche con #nataleincasaifood. Venite a sbirciare!!! 😉

<<Tuffiamoci ancora una volta nel Natale…..la festa magica (ma anche un’ arma a doppio taglio…una festa piena di gioia e tristezza al tempo stesso). A me piace, piacciono le luci scintillanti, l’ atmosfera festosa, l’ inverno addobbato, le persone che si abbracciano. Bellissimi gli auguri SINCERI, rari,  anche se la maggior parte purtroppo di assoluta circostanza e di quelli non mi curo. 

Natale2015

Quest’ anno mi sono anche sbizzarrita negli addobbi domestici, candele luci , biscotti e stelle ovunque…..ed anche se non conta cosa c’è sotto l’ albero ma conta CHI c’è intorno di regali dobbiamo pur parlare! …i miei sempre più homemade (i miei preferiti!) che ciò che è fatto da noi ha sempre a parere mio un valore inestimabile! e comunque girottolo volentieri per i negozietti del centro storico della mia Pistoia (che quest’ anno è davvero bella!) in cerca di pensierini per tutti coloro che mi stanno a cuore.

Vorrei augurare #solocosebelle a tutti quelli che lo “meritano” e vorrei  trascorrere più tempo possibile con la mia famiglia e i miei amati amici, che mi avvolgono di affetto costantemente e che mi sorprendono continuamente con mille attenzioni scaldandomi più di un milione di lucine, mi sento davvero ricca e grata, quest’ anno ho ricevuto talmente tanto cuore <3 che ogni dono materiale sarà  solo un piacevole contorno…

Ora la ricetta, tipica toscana. Mi piacciono tantissimo da sempre ed ho un solo rammarico, seppur enorme… ho iniziato a prepararli da pochissimi anni, la mia nonna Giulia li adorava……ma non asseggerà mai i miei né mi farà mai i complimenti carichi di  soddisfazione che solo lei sapeva farmi,  buon Natale anche e soprattutto a te mia stella sorridente e speciale…..>>

Cavallucci

350 g farina tipo 1

bicarborbonato 1 punta di cucchiaio

4/5 g ammoniaca alimentare

scorza di mezza arancia grattugiata

8 gherigli di noce (a piccoli pezzi)

semi di anice un cucchiaino

zenzero 1/2 cucchiaino

cannella 1 cucchiaino scarso

cedro e arancia canditi (io homemade tagliati sottilissimi, la quantità varia in base ai gusti!)

Ingredienti per lo sciroppo

70 ml di acqua

230 g zucchero (io di canna chiaro)

 

Preparare lo sciroppo mettendo in un pentolino acqua e zucchero a fuoco moderato senza mescolare mai, sarà pronto appena lo zucchero sarà completamente sciolto.

Far intiepidire leggermente e nel frattempo preparare gli ingredienti secchi in una ciotola capiente, aggiungerci lo sciroppo, amalgamando tutto molto bene.

Staccare delle palline di diametro di 3/4 cm aiutandosi con le mani umide.

Metterle distanziate su la leccarda coperta di carta da forno, in cottura cresceranno.

Cuocere a forno caldo a 200° ventilato per 8/9 minuti. Saranno bianchi appena sfornati ma  va bene così, non vanno cotti ulteriormente, raffreddandosi prenderanno la giusta consistenza!

Golosi auguri a tutti voi 🙂

cavallucci copertina

 

You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Valentina
    17 Dicembre 2015 at 8:03

    sai che non li ho mai assaggiati???? malissimo!!! io sono quasi pronta x tornare dalla mia famiglia!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      17 Dicembre 2015 at 9:29

      davvero Vale? ….. Beh devi rimediare! Pure prepararli non è complicato!… Buon rientro e un vagone di auguri, un bacio !

  • Reply
    saltandoinpadella
    17 Dicembre 2015 at 12:12

    Mi dispiace che nonna Giulia non abbia potuto assaggiarli, anche le mie nonne sono morte prima che mi partisse l’embolo per la cucina. Ma sono sicura che sia molto orgogliosa di che brava cuoca sei diventata. Non credo di aver mai assaggiato questi biscotti ma a giudicare dalle foto sono proprio il tipo di biscotto che piace a me, rustico e con tanta frutta secca e canditi. Molto Natalizi

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      17 Dicembre 2015 at 13:36

      sono tipici del senese ma molto conosciuti in tutta la Toscana, la nonna ha cucinato molto per me ed io per lei, ma alcune preparazioni non ho fatto in tempo a fargliele assaggiare……e mi dispiace tanto, mi manca tanto. Baci!

  • Reply
    Marghe
    17 Dicembre 2015 at 16:47

    Non li può assaggiare, vero, ma assaporandoli la puoi sentire più vicino tu.
    E io sono certa che da dove sta serenamente ora, guarda, inorgoglisce, sorride <3
    Rubo un biscotto, per addolcire il mio Natale, che come dici tu è anche malinconia.
    Ti stringo forte forte! Dolci feste amica mia

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 Dicembre 2015 at 8:50

      scacciamo ogni malinconia con qualcosa di dolce, avere a che fare con le brutte persone fa male mica il cioccolato ed i dolciumi!!! Buone Feste tesoro!

  • Reply
    Valentina
    17 Dicembre 2015 at 20:06

    Ciao Vale 🙂 Anche io mi sono data da fare con biscotti e addobbi vari, regalini handmade e chi più ne ha più ne metta! Questo è lo spirito del Natale, questo è ciò che rende magico il Natale.. piccoli doni fatti con il cuore e l’amore delle persone care 🙂 I tuoi cavallucci devono essere deliziosi, la tua nonna Giulia non può che essere orgogliosa e sorridere da lassù <3 Ti abbraccio forte Vale, che questo Natale sia pieno di gioia, serenità e cose belle per te e per la tua famiglia. Un bacio grande, auguroni :**

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 Dicembre 2015 at 8:51

      grazie di cuore, un abbraccio enorme!

  • Reply
    speedy70
    17 Dicembre 2015 at 21:14

    Quanto mi piacciono questi dolcetti, che squisitezza, grazie della ricetta!!!!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 Dicembre 2015 at 8:52

      tradizionalissimi del Natale toscano!

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    18 Dicembre 2015 at 12:25

    a me il natale da sempre piace ma anche non mi piace, belle le luci,l’atmosfera, regali sinceri a persone a cui tieni, un menu pensato con gioia ma c’è anche chi non festeggia, chi non riceverà neanche un sorriso, chi non ha un soldo manco per un pandoro, c’è una frenesia da regalo che mi snerva e evito come la peste, ci son le occasioni forzate che detesto ecc….mai mangiati i cavallucci, devo rimediare, li proverò o vengo da te direttamente, un abbraccio cara!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 Dicembre 2015 at 12:53

      ti aspetto allora! Metto sul fuoco pure una tazza di tè alla cannella!……Baciooooo

  • Reply
    La cucina di Molly
    19 Dicembre 2015 at 19:28

    Adoro l’atmosfera natalizia, i preparativi, gli addobbi, preparare i doni sotto l’albero, per me è aria di festa! Purtroppo quest’anno sono in ritardo nei preparativi, devo rimediare al più presto! Che golosi questi biscotti, non li conoscevo! Felice weekend, ciao!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 Dicembre 2015 at 9:40

      mi rendo conto che questi dolcetti non sono così diffusi! Eppure sono ottimi 🙂

  • Reply
    Mary Vischetti
    20 Dicembre 2015 at 22:36

    Vale, sono certa che la tua sorridente nonna sia orgogliosa di te, che sei una persona dal cuore d’oro! Sai che non ho mai assaggiato i cavallucci? I tuoi sono di sicuro deliziosi e poi, tutto ciò che è fatto con amore è straordinario! Bravissima…baci, Mary

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 Dicembre 2015 at 9:41

      grazie davvero, una cosa è sicuramente certa, ciò che preparo esce direttamente dal mio cuore! Un abbraccio

  • Reply
    lory b
    21 Dicembre 2015 at 15:47

    Oooh che meraviglia mio papà adora questi dolcetti, con la tua ricetta posso farlo felice, grazie di cuore dolcissima Valentina!!!!
    Un abbraccio stretto e con tutto il cuore Buon Natale!!!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 Dicembre 2015 at 21:44

      che bello che tu li conosca!… Bacio e auguri!!!

  • Reply
    Audrey
    23 Dicembre 2015 at 12:26

    io quest’anno non ho fatto nulla, mi spiace tanto non essermi cimentata ma non avevo proprio la testa.
    Queste bontà sono meravigliose e da assaggiare, me le segno nella speranza di ritrovare la voglia di mettermi a cucinare.
    Ti abbraccio e auguro a te e alla tua bella famiglia delle meravigliose feste. Buon Natale e Felice anno nuovo :****

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      24 Dicembre 2015 at 14:21

      ti auguro di trascorrere feste serene e di ritrovare la voglia di cucinare al più presto! Ti abbraccio cara! Un bacione

  • Reply
    Ilaria
    24 Dicembre 2015 at 21:14

    Che belle le case tutte addobbate e che buoni i cavallucci… 🙂
    Ti auguro un Felice Natale!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      4 Gennaio 2016 at 21:28

      ti abbraccio, leggo adesso…..sono stata via!

  • Reply
    silvia
    31 Dicembre 2015 at 13:54

    Sono buonissimi e li adoro! nonna Giulia sono sicura li apprezzerà lo stesso ❤️ buon anno amica!!!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      4 Gennaio 2016 at 21:27

      tesoro grazie!!! Buon anno anche a te! Bacio

  • Reply
    Paola
    2 Gennaio 2016 at 9:55

    Ecco qui il tuo angolino. Arrivo proprio a leggere una ricetta legata alla tua nonna, dei biscotti che lei adorava, come la mia di nonna adorava le deliziose napoletane. Gliele feci, qualche mese prima che andasse via, e ricordo con quanta timideza mi venne a chiedere di rifargliene altre.. al pensiero sorrido, con quella tenerezza triste che solo loro ci sanno tirare fuori.
    I cavallucci non li conosco come biscotti, ma hanno un aspetto delizioso e con tutte quelle spezie immagino anche un bellissimo profumo.
    Ti abbraccio forte. A presto

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      4 Gennaio 2016 at 21:25

      grazie cara! Benvenuta nel mio “angolino”… 🙂

  • Reply
    tizi
    27 Novembre 2017 at 9:51

    anche tu hai fatto i cavallucci?? siamo in perfetta sintonia <3 io non li avevo mai fatti prima di quest'anno e devo dire che nella loro semplicità li ho trovati deliziosi! un abbraccio cara e buona settimana 🙂

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      28 Novembre 2017 at 10:26

      è una ricetta vecchia, li faccio spesso perché in casa mia piacciono molto. Ma poi noi mettiamo in mostra la nostra toscanità pure in cucina no? 😀

  • Reply
    saltandoinpadella
    27 Novembre 2017 at 10:33

    Ora che li rivedo mi è tornata voglia di farli. Me ne ero dimentica ma questi sono proprio da provare, c’è tutto quello che amo, semi di anice, zenzero, cannella e arancia candita.

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      28 Novembre 2017 at 10:25

      provali e vedrai che ti piaceranno! Ne sono certa 😉

    Rispondi a saltandoinpadella Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.