ANTIPASTI

Grissini ai semi misti (con esubero di lievito madre)

Vi siete ripresi dai bagordi delle feste? Ancora non sono terminati? Una delle cose che amo di più sono le cene casalinghe tra amici e sorrisi, magari a base di antipasti e finger food, quelle in cui ci si perde fra un crostino e l’ennesimo sorso di vino buono, in un’atmosfera intima e calda, al sicuro dalle tempeste esterne.
Ho trascorso così anche l’ ultimo giorno dell’ anno (ricorrenza che ho sempre detestato, anche quando ero a giro per il mondo,  scontatamente malinconica,  scontatamente allegra), optando per la “normalità” senza alte pretese, ma sempre confortante e rilassante.

Quante sono le cose che facciamo per rilassarci?… fra le altre, io IMPASTO. Niente riesce a placare le mie ansie ed i miei nervosismi come mettere le mani in pasta, è un’ attività immediatamente rigenerante  per la sottoscritta. Usando il lievito madre però,  capita che il mio “Arturo” abbondi nel mio frigorifero e, a meno che non decida seriamente di panificare per l’ intero condominio, devo trovare modi alternativi per smaltirlo.  Questo è un modo valido  per smaltirne l’ eccesso, garantisco che se provate questa ricetta nessuno ne rimarrà deluso e che i grissini andranno via in un battibaleno! Croccantissimi e gustosi  😉

Ho fatto la foto un po’ a corsa (anche perché sono terminati in dieci minuti con le bocche che mi trovo intorno!)

Grissini ai semi misti (con esubero di lievito madre)

  • 270 g di lievito madre non rinfrescato 
  • 80 g di farina tipo 1
  • 70 g di semola 
  • 30  g di acqua a temperatura tiepida
  • 40 g di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • 1 cucchiaino di semi di chia
  • 1/2 cucchiaino di semi di finocchio
  • 1/2 cucchiaino di timo essiccato
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 10 g di sale 
  • Miscelate le due farine e mettetele a fontana in una ciotola. Al centro spezzettate il lievito madre, l’acqua ed il malto  e iniziate a impastare amalgamando bene.
  • Infine unite il sale, l’olio e tutti i semi misti e continuate a impastare fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.
  • Lasciare riposare  circa 20 minuti quindi stendete l’impasto in una sfoglia di mezzo cm di spessore e tagliate a strisce di 1 cm di larghezza che poi andrete ad arrotolare.
  • Disponete i grissini in una teglia ricoperta di carta forno leggermente distanziati tra loro.
  • Spennellate la superficie con olio ed acqua (due cucchiaini di olio ed uno di acqua) 
  • Scaldate il forno a 190° e cuoceteli (in modalità ventilata) per 20 min. circa. Se prendono troppo colore cuoceteli in forno semiaperto con un cucchiaio di legno a contrasto per gli ultimi 10 minuti.
  • Lasciateli quindi raffreddare nel forno spento e con la porta aperta per risultare belli croccanti anche all’interno.

n.b. si conservano bene anche 10 giorni se conservati chiusi in una busta per alimenti.

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Silvie / Citronelle and Cardamome
    10 gennaio 2018 at 7:22

    I like this recipe. ??

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      13 gennaio 2018 at 16:33

      thanks 🙂

    Leave a Reply