DOLCI

Cream Tart con frolla al cacao

ricetta-cream-tart

Era da poco passata la mezzanotte, era il 12 aprile 2008. Di nuovo mamma, sul mio petto un fagottino caldo e morbido, ancora un piccolo uomo da coccolare, nutrire e crescere…il mio Niccolò, il raggio di sole che mi illumina anche in mezzo alla pioggia. Son passati 10 anni, il tempo è volato ed anche il piccolo di casa ha ormai raggiunto un’ età con ben due cifre! Auguri pezzetto <3

Come ogni anno per la preparazione della torta cerco di soddisfare  i suoi desideri, per questo compleanno la richiesta era chiara: “una torta con base al cacao, fatta a numero 10 e farcita con una crema che sa di panna”! 😀 … così mi è venuta in mente la tanto attuale cream tart che spopola in rete, è venuta meravigliosamente buona! Ecco la mia versione 😉

CREAM TART

(dosi per 12 persone)

per la pasta biscotto al cacao

400 g di farina tipo 1

40 g di cacao amaro in polvere

120 g di burro morbido

150 g di zucchero a velo

2 uova intere

1 tuorlo

2 cucchiai di olio di mais

1/2 bacca di vaniglia (semini)

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

un pizzico di sale

 

per la farcitura

500 g di mascarpone

250 g di panna fresca

120 g di zucchero a velo

50 g di cioccolato fondente

 

per decorare

fragole, confetti, biscottini, cioccolatini ecc…

 

Iniziate  la preparazione il giorno precedente.

Disegnate su di un cartoncino il numero che poi andrete a ritagliare per sagomare la frolla, nel mio caso il numero 10.

Preparate la frolla al cacao: mettete al centro di farina e zucchero a velo il burro morbido ed iniziate ad impastare, si presenterà un composto sabbioso. A questo punto aggiungete le uova, il cacao, l’ olio, il bicarbonato ed il sale. Lavorate velocemente finché otterrete un panetto omogeneo, quindi fate riposare in frigorifero coperto da pellicola per un’ ora.

Preparate la farcitura: in una ciotola montate con le fruste elettriche il mascarpone e la panna ben freddi di frigorifero assieme allo zucchero a velo. Dovrete ottenere una crema ben gonfia e soda. A questo punto grattugiate il cioccolato fondente ed unitelo alla crema, quindi riponetela in frigorifero coperta da pellicola.

Stendete la frolla dello spessore di 5 mm e, con l’ ausilio della sagoma fatta con il cartoncino, ritagliatela in modo doppio poiché dovrà essere sovrapposta. Cuocete in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti. Se vi avanzasse della frolla potrete ritagliare dei biscottini che poi vi serviranno per guarnizione.

Una volta cotta la base biscotto lasciatela raffreddare completamente prima di sfornarla poiché sarà fragile. Una volta raffreddata potete poi procedere alla farcitura.

Prendete i primi due numeri  ed iniziate a montare il dolce. Trasferite la crema in un sac à poche ed iniziate a spremere ciuffi di crema sulla base inferiore, quindi appoggiate delicatamente sopra gli altri numeri uguale e farcite nuovamente. Dovrà essere un doppio strato. Quindi riponete in frigorifero per almeno una notte, questo servirà al dolce per compattarsi ed alla frolla per ammorbidirsi a contatto con la crema.

Il giorno seguente decorate la vostra torta secondo la vostra fantasia ed i vostri gusti e dopo averla ammirata gustatevela in buona compagnia!

 

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    13 aprile 2018 at 8:07

    Che meraviglia questa torta… non ho ancora avuto modo di provarla ma la trovo bellissima ed elegantissima. A presto LA

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      16 aprile 2018 at 9:53

      è molto scenografica in effetti ;-), buona giornata!

  • Reply
    tizi
    13 aprile 2018 at 9:59

    tanti auguri al tuo ometto e complimenti a te che hai soddisfatto le sue richieste con la torta più popolare del momento… devo decidermi a provarla anch’io, è bellissima da presentare e tanto golosa! buon weekend cara 🙂

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      16 aprile 2018 at 9:54

      grazie mille!!! :-*

  • Reply
    Ipasticciditerry
    13 aprile 2018 at 14:25

    Bellissima Vale l’ho sempre vista in giro ma non pensavo la base fosse una frolla. Molto interessante, da provare alla prossima occasione. Buon fine settimana tesoro

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      16 aprile 2018 at 9:54

      Provala, non è difficile ed è davvero golosissima 😉

  • Reply
    saltandoinpadella
    17 aprile 2018 at 16:11

    Quanto è bellaaaaa. Mi piace questa versione al cacao invece della classica bianca. Tantissimi auguri a Niccolò, direi che è stato accontentato in tutto 😉

  • Leave a Reply