DOLCI

Tartellette mascarpone e fragole

crema-fragole-e-mascarpone

Da un albero si possono ricavare milioni di fiammiferi, ma con un solo fiammifero potrebbero essere bruciati milioni di alberi. La verità è che gli accadimenti possono un in un misero secondo cambiare completamente la prospettiva delle cose, un avvenimento può, nel bene o nel male, cambiare un’ esistenza… per cui nessuno può sentirsi tronfio e convinto seduto al banco dei forti, questo è.

Occorrerebbe tenere a portata di mano la giusta dose di umiltà e positività da usare contro le avversità, che tanto tutto è in continua evoluzione per ognuno di noi… esattamente come il tempo e le stagioni! A tal proposito: avete notizie del simpatico e benvenuto (almeno per la sottoscritta) Anticiclone delle Azzorre? Mi sembra che sia da un po’ che non passa da queste parti, io lo attendo con impazienza! Ho sempre voglia di sole, caldo e piedi nudi…

Per celebrare la primavera e la bella stagioni cosa può esserci di più gradito di queste tartellette alle fragole? Sono golosissime e rosa, come i pensieri che tutti dovremmo avere in testa! 😉

Tartellette mascarpone e fragole

(per 10 tartellette)

per la frolla:

280 g di farina tipo 1

120 g di zucchero di canna

50 g di burro

20 g di olio di mais

2 tuorli

1 cucchiaio di whisky

una punta di bicarbonato

 

per la crema mascarpone e fragole:

200 g di mascarpone (io senza lattosio)

150 g di panna fresca

80 g di fragole

80 g di zucchero a velo

 

per guarnire:

marmellata di fragoline di bosco

fragole fresche

lamponi

granella di nocciole

 

In una ciotola impastate a mano, senza lavorare troppo, tutti gli igredienti per fare la frolla, partite dal sabbiare la farina con i riccioli di burro morbidi, aggiungete poi  lo zucchero, le uova, l’ olio, il whisky ed il bicarbonato. Una volta ottenuta una palla piuttosto omogenea farla riposare al fresco per un’ oretta.

Lavate bene le fragole ed eliminare il picciolo, quindi frullatele assieme al mascarpone, la panna fresca di frigo e lo zucchero a velo. Dovrete ottenere una crema densa al cucchiaio, quindi riponete in frigorifero.

Riprendete la frolla e stendetela con poca farina e mattarello dello spessore di 4 mm, tagliate dei dischi della grandezza delle tartellette, quindi metteteli negli appositi stampini imburrati ed infarinati. Bucherellate con i rebbi di una forchetta ed infornate a 160° per 25 minuti circa, forno ventilato.

Sfornate e lasciate raffreddare, quindi sformate le vostre tartellette, cospargetele con un cucchiaio di marmellata e quindi farcitele con la crema di mascarpone e fragole usando un sac à poche con la bocchetta stellata. Decorate con fragole e se volete lamponi freschi e cospargete di granella di nocciole. Gustatele dopo almeno due ore dalla farcitura.

n.b. una volta farcite andranno consumate in giornata o al massimo il giorno successivo, altrimenti la frolla tenderà ad ammorbidirsi troppo con la farcitura!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Emanuela
    16 maggio 2018 at 11:12

    Ciao

  • Reply
    saltandoinpadella
    16 maggio 2018 at 16:23

    Hai ragione, ha volte basta un secondo per cambiarci la vita, nel bene e nel male. Bisogna davvero goderci ogni istante, io godrei molto volentieri con l’assaggio di una di queste tartellette. Sono deliziosamente carine con questo loro colore rosa

  • Leave a Reply