DOLCI

Waffle alla lavanda (senza burro!)

waffle-senza-burro-alla lavanda

Questi waffle alla lavanda sono un tripudio di gusto e leggerezza, la lavanda inoltre infonde calma e rilassa, è ciò che davvero mi occorre in questo periodo.  Sarà la maturità aquisita (o l’ età che avanza  😉 ? ),  ma inizio davvero ad essere intollerante nei confronti di molti genitori!  In particolar modo quelli che hanno la continua necessità di osannare le infinite capacità della prole (che poi è l’ unico modo di osannare sé stessi), oppure quelli che  fanno perennemente i sindacalisti dei figli o, peggio ancora, quelli che vivono sempre in antagonismo con i figli degli altri.  Serve davvero compararsi con gli altri? Può servire  e addirittura arrichirci quando le capacità ed i successi altrui sono uno stimolo per migliorare noi stessi, per infonderci coraggio con la classica frase “beh, allora posso farcela anche io!”, confortandoci che mettendoci impegno, costanza e fatica si possono ottenere ottimi risultati. Il continuo confronto con gli altri per prevaricarli, per cercar sempre di “essere di più”, per evidenziare l’ altrui fortuna a dispetto della nostra, per sminuirli …tutto questo è negativo e deleterio, una gara inutile che non porta beneficio a nessuno, specialmente ad un figlio. Il ruolo del genitore è senza dubbio il più difficile e nessuno ha la ricetta giusta a portata di mano, ma  chi ha la fortuna di poter crescere un nuovo essere umano dovrebbe cercare di passare i valori giusti e dovrebbe ricordarsi che ha una grande responsabilità nei confronti di tutti!

Giugno è tempo di risultati per i nostri ragazzi, tornei, pagelle, esami ecc… cosa possiamo offrir loro? Qualche pacca sulla spalla per alleviare la stanchezza, aumentare i sorrisi incoraggianti e magari qualche coccola culinaria in più! Questi waffle sono un perfetto alleato per iniziare la giornata! 😉

Waffle alla lavanda (senza burro!)

(per circa 8 waffle)

200 g di farina tipo 1

80 g di zucchero di canna

2 uova

45 ml olio di mais

100 g di yogurt bianco

2 gocce di essenza di lavanda (per uso alimentare)

1 cucchiaino di bicarbonato

miele di castagno

 

In una ciotola montate a neve ferma gli albumi. In un’ altra ciotola a parte mescolate la farina assieme allo zucchero, aggiungete lo yogurt, i tuorli, il bicarbonato e l’ essenza di lavanda; mescolate bene. Infine incorporate delicatamente gli albumi montati a neve in modo da non smontare il composto. Mettete in frigorifero  mezz’ora  a riposare.

Cuocete nell’ apposita piastra per waffle leggermente unta di olio ci mais con un pennello. Cuoceteli finchè risulteranno dorati. A cottura ultimata irrorateli con del buon miele di castagno (o quello che preferite).

n.b.: si conservano  morbidi fino a tre giorni se conservati sotto un coperchio di vetro o avvolti in pellicola alimentare.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.