ANTIPASTI/ PRIMI PIATTI

Vellutata di sedano rapa e nocciole tostate

Le temperature più fresche chiamano le zuppe e le vellutate!!! Conoscete il sedano rapa? Lo usate in cucina? Trattasi di un ortaggio da radice, ha un sapore molto particolare affine al sedano classico, ma meno acuto. Tipico delle regioni settentrionali, la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. E’ povero di calorie e può essere consumato crudo in insalata, mantiene intatti tutti i nutrienti fondamentali per aiutare a depurare l’organismo dalle scorie, grazie alla sua importante  funzione diuretica ed è anche un valido aiuto nella fase digestiva. Il sedano rapa è inoltre  ricco di vitamina C,  B6, oltre che di K. Insomma, se lo trovate acquistatelo e sbizzarritevi con le ricette 😉

In questi giorni ho proprio bisogno di cibi semplici e poco elaborati, voglio mantenermi in forma… sto per cimentarmi in una bellissima esperienza che a breve vi svelerò! Sono sempre entuasiusta di ogni occasione e novità che mi si presentano, ogni percorso arricchisce il nostro bagaglio ed è sempre uno spunto valido per migliorarsi, non è forse vero? Quando si cammina nella vita credo che l’importante sia guardarsi intorno, assorbire il paesaggio per farlo un po’ nostro, imparare sempre cose nuove.

Adesso la ricetta, facile, ricca di gusto e detox! E, se sostituite il latte vaccino aggiunto alla fine con del latte vegetale, pure vegan!

Vellutata di sedano rapa e nocciole tostate

(per 4 pp.)

sedano rapa 1 kg

2 porri medi

1 cucchiaino di noce moscata macinata

1 cucchiaino di erba cipollina

2 foglie di salvia

acqua 500 ml

nocciole 20 g

latte  3 cucchiai

pepe nero macinato fresco

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

 

Come prima cosa pulite sedano rapa: lavatelo accuratamente sotto l’acqua corrente per rimuovere i residui di terra, eliminate la buccia con la lama affilata di un coltello e tagliatelo i a tocchetti di un paio cm di spessore. Quindi passate ai  porri, sciacquateli  sotto l’acqua corrente, eliminate la parte verde e la parte con la radice che si trova all’estremità opposta, quindi tagliateli a rondelle .

Scaldate poca acqua in  una casseruola, aggiungete le foglie di salvia e le spezie e lasciate che insaporiscano  per circa 5 minuti a fuoco medio-basso, dopodiché rimuovetele con una pinza da cucina ; aggiungete il porro ed il sedano rapa, coprendo tutto con l’acqua tiepida e aggiustando il sale.

Nel frattempo, sistemate le nocciole pelate in una teglia da forno, fatele tostare in forno ventilato preriscaldato a 190° per circa 5 minuti , dunque apritele e  rompetele grossolanamente.

Trascorso il tempo di cottura degli ortaggi, spegnete il fuoco e frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungete il latte e rimettete sul fuoco aggiungete una macinata di pepe nero macinato e preseguite 2 minuti la cottura. 

Alla fine condite con un generoso filo di olio estravergine di oliva e guarnite con le nocciole tostate.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.