PRIMI PIATTI

Fusilli con baccalà e limone

Adoro camminare, ad ogni ora e stagione…passi, pensieri e musica nelle orecchie. Ogni giorno percorro vari  km a piedi andando e tornando a piedi dall’ufficio e nelle mie passeggiate serali, direi che può essere a tutti gli effetti considerato il mio sport, sicuramente il mio preferito insieme al sorridere. 
D’estate certo fa caldo e anche se a me il caldo piace certo si fa sentire, la sensazione di appiccicaticcio e testa che gira che neanche fossi sulle giostre si fa sentire!  
Preferisco verdure, cibi leggeri ma ogni tanto mi occorrono i sani e buoni carboidrati, un bel piatto di pasta  con condimento non troppo pesante e mi sento appagata, non cerco condimenti poco calorosi per linea (fortunatamente non ne ho proprio necessità!) ma per salute e perché, sarà l’età che avanza, ma il mio stomaco sembra si sia trasformato in cristallo delicato.
Dunque le parole d’ordine diventano gusto e leggerezza. Un po’ come apprezzo anche le persone, preferisco sempre quelle genuine, semplici ma con contenuti 😉

Questa ricetta è esattamente così, se come me amate il baccalà, sono straconvinta che se la proverete ve ne innamorerete!!!

 

 

Fusilli con baccalà e limone

(per 4 pp.)

  • 500g  di baccalà (dissalato, ammollato)
  • 320g  di tagliatelle di semola di grano duro (non all’uovo)
  • 350 g di pomodori datterini
  • 1 spicchio di aglio fresco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 piccolo limone bio (non trattato)
  • peperoncino
  • pepe nero
  • sale (da valutare!)

Pulite il baccalà precedentemente ammollato, cercate di togliergli la pelle (se non riuscite passatelo un paio di minuti in padella con un cucchiaio di acqua adagiato dalla parte della pelle, quindi toglietela); quindi tagliatelo a tocchetti di cm 2×2 circa.

Tagliate i pomodorini eliminando eventualmente i semi e tenete da parte; grattugiate grossolanamente la scorza di mezzo limone e tenete da parte.

In una padella ampia mettete l’aglio vestito e schiacciato, poco olio extravergine di oliva, una punta di peperoncino e il prezzemolo sminuzzato grossolanamente. Far soffriggere un minuto.

Aggiungete i pomodori e un cucchiaio di acqua calda , alzate la fiamma e fate andare un minuto. Adesso aggiungete il baccalà a pezzi e la scorza di limone, coprite abbassate la fiamma e fate cuocere 5 minuti. Quindi scoperchiate e rialzate un pò la fiamma continuando a cuocere qualche minuto.

Aggiustate eventualmente il sale, spegnete, mettete del pepe nero macinato fresco e un  giro di olio extravergine.

Lezzate le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata. Scolate e saltate un minuto nella padella con il baccalà.

Potete servire ed impiattare con una fetta di limone.

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.