DOLCI

Crostata frangipane con ganache alla nocciola

Cosa potrei scrivere non risultando assolutamente banale riguardo a questo periodo convulso? Sta per iniziare la fatidica fase 2 e su questo davvero non mi sento di dire niente di sensato. Credo che la paura e la miseria (sì, non è una parola esagerata purtroppo) porteranno ad una diffidenza e cattiveria verso il prossimo che mi crea davvero un senso di disagio e inquietudine. Sono grata di andare a lavoro, di recarmi come sempre in ufficio a piedi, di respirare aria, di poter trovare una pseudo normalità quotidiana che aiuta a contrastare il momento con cui tutti facciamo a botte; non potrei pensare di stare fissa in casa a lungo, di non lavorare… ho nel cuore chi per questo accadimento è costretto a rinunciarci, a rinunciare quindi a un diritto fondamentale e, spesso anche a una sicurezza economica.

Manteniamo calma e speranza per quanto possibile, mia nonna diceva sempre che “il tempo a passarlo bene o passarlo male passa uguale!”, cerchiamo dunque di fregarlo un po’ coccolandoci con ricette superlative sia per gli occhi che per il palato! Questa è una torta/crostata davvero DIVINA! Una ricetta che era da tempo che l’avevo inserita nella lista “to do”, adesso ho avuto tempo per realizzarla, un tempo speso benissimo!!!

 

 

Crostata frangipane con ganache alla nocciola

(per uno stampo da 20 cm di diametro)

Ingredienti per frolla

250 g farina tipo 1

90 g di burro

20 g di olio di riso

40 g di uova (peso senza guscio)

una presa di sale

1/2 bacca di vaniglia, i semini

Ingredienti per la crema frangipane alle mandorle

90 g di farina di mandorle

25 g di farina tipo 1

60 g di zucchero di canna chiaro

80 g di burro

35 g di uova (peso senza guscio)

2 cucchiai di grappa

una punta di cucchiaio di bicarbonato

Ingredienti per il topping

70 g di cioccolato fondente al 70%

50 g di cioccolato bianco

50 ml di panna fresca

25 g di nocciole tritate con 1 cucchiaio di olio di riso

1 cucchiaio colmo di zucchero di canna (facoltativo)

per la rifinitura

marmellata di lamponi

30 g di cioccolato bianco

nocciole

Preparazione

Iniziate preparando la frolla, impastate bene tutti gli ingredienti velocemente, ottenete un composto ben omogeneo, fate riposare un’ora in frigorifero.

Preparate il frangipane, montate il burro a pomata con lo zucchero, aggiungete le uova e montate fino a ottenere un composto spumoso, quindi aggiungere le farine, il bicarbonato  e la grappa amalgamando bene. Tenete da parte.

Tiratte fuori la frolla e stendetela bene, ritagliate un cerchio e rivestite il fondo dello stampo imburrato e infarinato, quindi fate delle strisce e rivestite anche il bordo dello stampo stesso; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cospargete con un velo di marmellata di lamponi.

Accendete il forno a 200°. Intanto riempite il guscio di frolla con la crema frangipane; appena il forno sarà caldo infornate per circa 15 minuti poi abbassate a 170° e proseguite per altri 15/20 minuti fino a doratura.

Nel mentre preparate il topping. Portate a bollore la panna, allontanate dal fuoco e aggiungete i due cioccolati a pezzi. Mescolate velocemente per sciogliere, dunque aggiungete il composto di nocciole tritate e olio. Tenete da parte.

Una volta cotta fate raffreddare la crostata immergendo lo stampo in acqua, dunque, una volta raffreddata, toglierla dallo stampo. Guarnirla con il topping di cioccolato e nocciole.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco che servirà per decorare. Con una parte spennellare il bordo della frolla per attaccare le nocciole, con l’altro decorare la crostata, aiutatevi con un beccuccio creato con la carta da forno per far colare una griglia sul topping, quindi create il movimento con l’ausilio di uno stecchino.

Gustare quando sarà ben raffreddata! Io nelle foto l’ho tagliata dopo un paio di ore, se avessi atteso di più la fetta sarebbe risultata più bella e definita 😉

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.